Prescrizioni mediche, ricette e cartelle cliniche online

12/02/2010
di roberto

medical_19646822_xlCon l’uso di una password e il consenso dell’assistito analisi del sangue, referti e radiografie potranno arrivare direttamente sul pc di casa. Da tempo in numerose strutture sanitarie è presente l´offerta di servizi gratuiti “on-line”, la possibilità cioè per l´assistito di accedere al “referto” con modalità informatica.

L´assenza di una normativa che disciplini questa nuova modalità di consegna ha reso necessario l´intervento del Garante affinché questo importante ed innovativo processo di ammodernamento tecnologico della sanità pubblica e privata proceda seguendo regole chiare ed uniformi.

Questi i punti principali stabiliti dalle Linee guida che tengono conto delle osservazioni e commenti formulate da organismi e professionisti sanitari pubblici e privati, medici di base, pediatri, organismi rappresentativi, associazioni di pazienti:

–         L´adesione al servizio dovrà essere facoltativa e il referto elettronico non sostituirà quello cartaceo che rimarrà comunque disponibile.

–         L´assistito dovrà dare il suo consenso sulla base di una informativa chiara e trasparente che spieghi tutte le caratteristiche del servizio di “refertazione on line“.

–         Il referto resterà a disposizione on line per un massimo di 45 giorni e dovrà essere accompagnato da un giudizio scritto e dalla disponibilità del medico a fornire ulteriori indicazioni su richiesta dell´interessato.

–         Per fornire il servizio, le strutture sanitarie pubbliche e private dovranno adottare elevate misure di sicurezza tecnologica (utilizzo di standard crittografici, sistemi di autenticazione forte, convalida degli indirizzi e-mail con verifica on line, uso di password per l´apertura del file) e, nel caso offrano la possibilità di archiviare e continuare a consultare via web i referti, dovranno anche sottoporre ai pazienti una ulteriore specifica informativa e acquisire un autonomo consenso.

 

Riproduzione riservata ©

ALTRE NEWS

Cybersecurity: gli interventi prioritari per proteggere al meglio i nostri dati

L’attacco WannaCry ha reso ancora più eclatante quanto la cybersecurity sia cruciale e critica per la stabilità globale. Non a caso proprio in questi giorni… Leggi Tutto

Privacy Shield, il trasferimento dati negli Stati Uniti è sempre illecito?

Articolo Pubblicato da IOTtoday il 27 Novembre 2020 L’avv. Valentina Frediani di Colin & Partners Srl parla di come il Privacy Shield sia cambiato e cosa accade nel… Leggi Tutto

Condominio e privacy: otto capitoli per imparare a convivere

“Il condominio e la privacy”. Questo il titolo del Vademecum realizzato dal Garante per la protezione dei dati personali, alla luce della recente riforma approvata… Leggi Tutto

COLIN & PARTNERS

CHI SIAMO


Consulenza legale specializzata sul diritto delle nuove tecnologie

CONOSCIAMOCI
CHI SIAMO

Cultura e innovazione

SPEECH & EVENTI


Le nostre competenze a disposizione della vostra azienda

I prossimi appuntamenti

Siamo felici di dare il nostro contributo in numerosi eventi che trattano di nuove tecnologie e business digitale sotto vari aspetti. Il nostro apporto si ispira ai temi di interesse legale che, sempre più spesso, coinvolgono l’intera organizzazione.

Inoltre, a cadenza mensile, organizziamo il Colin Focus Day, un incontro di approfondimento gratuito sempre molto apprezzato. A Milano, o in videoconferenza, il Colin Focus Day è occasione di confronto e networking su temi legali-informatici e business.

CONTATTACI

OPERIAMO
A LIVELLO
GLOBALE


Tel. +39 0572 78166

Tel. +39 02 87198390

info@consulentelegaleinformatico.it

Compila il form