E-sorveglianza per i video sorveglianti!

05/03/2010
di Valentina Frediani

videosorv_21746580_xlVideo sorveglianti attenzione: siete sorvegliati! È difatti nato il progetto Anopticon (www.Tramaci.org) che consiste nella creazione di una mappa dove sono riportate le posizioni delle videocamere di sicurezza installate nei luoghi pubblici delle città (le telecamere individuate fino ad oggi sono 500);  tutti possono indicare mediante segnalazione la presenza di telecamere magari non ben “pubblicizzate” (come si dovrebbe a norma di legge). Recenti statistiche ci dicono che la videosorveglianza è in costante aumento. Addirittura oggi  le telecamere installate in Italia hanno superato il milione e mezzo. Ecco perché diviene importante pubblicizzare quelle telecamere che non sono posizionate a norma. Nei video di denuncia presenti sul sito infatti emerge come  molte videocamere non siano segnalate da cartelli che dovrebbero essere affissi previa redazione del modello a norma di legge ai sensi dell’art.13 del D. Lgs. 196/2003 per avvisare i passanti di essere ripresi.

Il progetto ha riscontro particolare consenso dall’Autorità Garante:  Ci interessa ricevere queste segnalazioni, prestiamo massima attenzione al moltiplicarsi delle videocamere di sorveglianza. In particolare, proliferano quelle dei Comuni e dei privati collegate a strutture di sicurezza“.Abbiamo appena ultimato“, ha aggiunto Francesco Pizzetti, presidente dell´Autorità, “nuove linee guida per regolamentarne l´uso e a febbraio approveremo un provvedimento, che porrà alcuni limiti, laddove finora c´è stato il Far West o quasi”.  

L’affluenza al sito dimostra indubbiamente l’aumento di sensibilità all’argomento videosorveglianza. Ma soprattutto dimostra come evidentemente si ritenga utile uno strumento esterno che consenta di controllare cosa fanno gli enti rispetto alle riprese. Difatti il problema resta sempre lo stesso: molti enti non sono assolutamente a conoscenza degli aspetti normativi, ed altrettanto spesso purtroppo nemmeno chi colloca le telecamere (installatori, progettatori) ritrovandosi sovente coinvolti  in responsabilità su progettazioni non a norma. Ma ora c’è ANOPTICON: video sorveglianti attenzione. Sopra un grande fratello c’è sempre un fratello maggiore!

Riproduzione riservata ©

ALTRE NEWS

Privacy e App. Brevi considerazioni dell’Avv. Frediani alla luce delle previsioni dello studio Gartner

268 miliardi di download per un fatturato di oltre 77 miliardi di dollari, entro il 2017. Questi i dati riportati dal recente studio Gartner in… Leggi Tutto

WHOIS e GDPR: la soluzione di adeguamento dell’ICANN e le sue ricadute pratiche

Con l’applicabilità del GDPR , l’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers, l’ente internazionale che ha anche il compito di coordinare il sistema dei… Leggi Tutto

Codice etico e di condotta: la rilevanza per la 231

Affinché si possa validamente strutturare un adeguato modello di organizzazione e gestione ai sensi del D.lgs 231/2001 che, se efficacemente attuato consenta  all’ente la fruizione… Leggi Tutto

COLIN & PARTNERS

CHI SIAMO


Consulenza legale specializzata sul diritto delle nuove tecnologie

CONOSCIAMOCI
CHI SIAMO

Cultura e innovazione

SPEECH & EVENTI


Le nostre competenze a disposizione della vostra azienda

I prossimi appuntamenti

Colin Focus Day – GDPR e Compliance Software: la metodologia certificata di Colin & Partners

Appuntamento a Milano il 5 febbraio dalle ore 14.00.

Affronteremo i 5 temi chiave della Compliance di cui tiene ampiamente conto la metodologia certificata e lo schema di analisi di Colin & Partners.

CONTATTACI

OPERIAMO
A LIVELLO
GLOBALE


Tel. +39 0572 78166

Tel. +39 02 87198390

info@consulentelegaleinformatico.it

Compila il form