Trattamenti dati per attività di propaganda elettorale – 5 aprile 2012

18/04/2012
di roberto

Privacy e Regolamento EuropeoGrande attenzione intorno all’impegnativa, e spesso insidiosa, tematica del trattamento dei dati personali, argomento al centro di numerosi dibattiti e di notevole fermento e operatività soprattutto in vista delle imminenti elezioni, comunali e circoscrizionali in primis. Precise e necessarie sono le disposizioni fissate dal Garante in merito all’utilizzabilità di tali dati. Dal provvedimento, emerge che partiti, movimenti politici, sostenitori e singoli candidati sono esonerati dall’obbligo di rendere l’informativa agli interessati sino al 30 Settembre 2012 solo nel caso in cui si verifichino le ipotesi dove “i dati siano raccolti direttamente da pubblichi registri, elenchi, atti o altri documenti conoscibili da chiunque senza contattare gli interessati” o “il materiale propagandistico sia di dimensioni ridotte che, a differenza di una lettera o di un messaggio di posta elettronica, non rende possibile inserire un’idonea informativa anche sintetica”. A patto che gli interessati siano informati nei modi previsti dall’art.13 del Codice entro il 30 Novembre 2012, il Garante accorda, inoltre, la possibilità di continuare a trattare i dati personali, raccolti secondo la normativa vigente, anche una volta decorsa la data del 30 Settembre 2012 “per esclusive finalità di selezione dei candidati, propaganda elettorale e di connessa comunicazione politica”. In caso contrario, vale a dire se gli interessati non sono stati informati entro la data predetta, i dati dovranno essere cancellati o distrutti.
(Trattamenti dati per attività di propaganda elettorale – esonero dall´informativa – 5 aprile 2012 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 89 del 16 aprile 2012)

Riproduzione riservata ©

ALTRE NEWS

Antivirus: non aggiornare è reato!

Qualche anno fa il virus Kamasutra aveva mandato in tilt i PC del Comune di Milano: la questione si era conclusa con una pessima figura… Leggi Tutto

Mobile Device Management su telefoni aziendali e privacy: binomio imperfetto

Mobile Device Management (MDM): è un sistema che può essere utilizzato sui telefoni assegnati in uso ai dipendenti? Questa la domanda che riceviamo spesso da… Leggi Tutto

Novità SPID: i quattro regolamenti

L’art. 4 del DPCM 24 ottobre 2014 recante “Definizione delle caratteristiche del sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese (SPID), nonché… Leggi Tutto

COLIN & PARTNERS

CHI SIAMO


Consulenza legale specializzata sul diritto delle nuove tecnologie

CONOSCIAMOCI
CHI SIAMO

Cultura e innovazione

SPEECH & EVENTI


Le nostre competenze a disposizione della vostra azienda

I prossimi appuntamenti

Siamo felici di dare il nostro contributo in numerosi eventi che trattano di nuove tecnologie e business digitale sotto vari aspetti. Il nostro apporto si ispira ai temi di interesse legale che, sempre più spesso, coinvolgono l’intera organizzazione.

Inoltre, a cadenza mensile, organizziamo il Colin Focus Day, un incontro di approfondimento gratuito sempre molto apprezzato. A Milano, o in videoconferenza, il Colin Focus Day è occasione di confronto e networking su temi legali-informatici e business.

CONTATTACI

OPERIAMO
A LIVELLO
GLOBALE


Tel. +39 0572 78166

Tel. +39 02 87198390

info@consulentelegaleinformatico.it

Compila il form