Fatturazione elettronica nelle PA: parte la fase sperimentale

10/12/2013
di roberto

DigitalizzazioneVia libera per le Pubbliche Amministrazioni che hanno aderito volontariamente al Sistema di Interscambio, infrastruttura gestita dall’Agenzia delle Entrate, all’invio di fatture in formato elettronico. A darne l’annuncio ufficiale è la stessa Agenzia delle Entrate nel comunicato stampa dello scorso 6 Dicembre.

Durante questa prima fase, cosiddetta sperimentale, della durata di sei mesi, Pubbliche Amministrazioni e fornitori dovranno prendere accordi preventivi in merito all’utilizzo di tale tipologia di fatturazione, attraverso la definizione di determinati accordi. Scaduto tale termine, dal 6 giugno 2014 l’obbligo sarà esteso anche a tutte le altre amministrazioni pubbliche, fatta eccezione per quelle locali la cui data di attivazione sarà pianificata con apposito decreto.

Al termine di questo articolato processo il Sistema di Interscambio diverrà lo strumento unico utilizzato dai fornitori per l’invio delle fatture in formato elettronico a Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza sociale specificati all’interno dell’elenco annuale pubblicato dall’ISTAT dal prossimo 6 giugno.

A partire dai tre mesi successivi alla suddetta data i fornitori non potranno dunque ricevere nessun tipo di pagamento dalle PA fino all’effettivo invio delle fatture in formato elettronico, nemmeno parziale.

Riproduzione riservata ©

ALTRE NEWS

Filesharing: dubbi della Corte di giustizia dell’Ue

Un elemento importante si è aggiunto di recente al dibattito in corso sulla legittimità delle richieste che varie società discografiche e di altri settori stanno… Leggi Tutto

Eye Pyramid: Italia sconvolta dagli spioni. Il Regolamento Informatico Interno aiuta?

Il Caso Il 10 gennaio scorso la procura di Roma ha arrestato un gruppo di soggetti che, al servizio di “interessi oscuri ed illeciti“, teneva… Leggi Tutto

Quali attività privacy sono obbligatorie per il Whistleblowing?

A proposito di questioni pratiche in materia di Whistleblowing, non possiamo non parlare della tematica privacy. Affrontando il tema e la trasversalità dei destinatari bisogna… Leggi Tutto

COLIN & PARTNERS

CHI SIAMO


Consulenza legale specializzata sul diritto delle nuove tecnologie

CONOSCIAMOCI
CHI SIAMO

Cultura e innovazione

SPEECH & EVENTI


Le nostre competenze a disposizione della vostra azienda

I prossimi appuntamenti

Siamo felici di dare il nostro contributo in numerosi eventi che trattano di nuove tecnologie e business digitale sotto vari aspetti. Il nostro apporto si ispira ai temi di interesse legale che, sempre più spesso, coinvolgono l’intera organizzazione.

Inoltre, a cadenza mensile, organizziamo il Colin Focus Day, un incontro di approfondimento gratuito sempre molto apprezzato. A Milano, o in videoconferenza, il Colin Focus Day è occasione di confronto e networking su temi legali-informatici e business.

CONTATTACI

OPERIAMO
A LIVELLO
GLOBALE


Tel. +39 0572 78166

Tel. +39 02 87198390

info@consulentelegaleinformatico.it

Compila il form