La legge sui cookie: hangout on air per fare chiarezza sullo stato dell’arte

09/06/2015
di Leonardo

CookiesAd una settimana dall’entrata in vigore del provvedimento n.229, inerente “l’individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”, che dal 2 giugno ha reso obbligatorio l’adeguamento dei siti web da parte dei gestori, sono ancora molti gli interrogativi delle aziende e degli addetti ai lavori sulla materia.

Sebbene il principio sia chiaro – chiunque utilizzi i cookie sul proprio sito ha l’obbligo di informare gli utenti sul possibile tracciamento – la sua applicazione genera accesi dibattiti non solo sugli adempimenti normativi e tecnici il cui mancato rispetto espone a sanzioni di notevole entità, ma talvolta anche sull’interpretazione stessa del provvedimento.

Tre esperti del settore  – l’Avv. Frediani Fondatrice di Consulentelegaleinformatico.it e Consulente Senior di Colin & Partners, Walter Vannini informatico dalla ventennale esperienza e proprietario del blog Mindspa e Vittorio Orefice Amministratore delegato di Digiway Srl –  hanno cercato di chiarire lo stato dell’arte della cookie law, nell’ambito dell’hangout  on air tenutosi lo scorso 8 Giugno.

La virtual conference – orchestrata dal blogger Claudio Marchiondelli nel ruolo di moderatore – della durata complessiva di un’ora, ha permesso un aggiornamento diretto ed efficace su una materia al centro di accesi dibattiti dando vita ad un dibattito vivace e partecipato tra utenti e relatori.

Nello specifico gli argomenti trattati hanno riguardato:

  • Il contesto normativo
  • Le indicazioni operative
  • I ruoli aziendali incaricati per l’applicazione
  • L’inerzia delle aziende
  • Obbligo legale ma opportunità sottovalutata
  • Il punto di vista di un imprenditore

Per ascoltare gli interventi riportiamo di seguito il video dell’hangout on air:

 

Riproduzione riservata ©

ALTRE NEWS

BYOD: le sfide dei device mobili sul piano della sicurezza delle informazioni

Percepito fino a pochi anni fa come una vera e propria sfida dagli addetti ai lavori oggi il fenomeno del BYOD registra una crescita costante… Leggi Tutto

Video-choc del minore affetto da autismo, Google condannata

A febbraio il Tribunale di Milano ha condannato i tecnocrati di Google per violazione della privacy, ma non per diffamazione, per non aver impedito che… Leggi Tutto

Il Garante avvia la consulatzione per un “Provvedimento generale in materia di chiamate mute”

Fastidiose e lesive della privacy, oltre che allarmanti per alcuni, le cosiddette “chiamate mute” stanno diventanto abitudine sempre più diffusa. Per questo il Garante per… Leggi Tutto

COLIN & PARTNERS

CHI SIAMO


Consulenza legale specializzata sul diritto delle nuove tecnologie

CONOSCIAMOCI
CHI SIAMO

Cultura e innovazione

SPEECH & EVENTI


Le nostre competenze a disposizione della vostra azienda

I prossimi appuntamenti

Colin Focus Day – GDPR e Compliance Software: la metodologia certificata di Colin & Partners

Appuntamento a Milano il 5 febbraio dalle ore 14.00.

Affronteremo i 5 temi chiave della Compliance di cui tiene ampiamente conto la metodologia certificata e lo schema di analisi di Colin & Partners.

CONTATTACI

OPERIAMO
A LIVELLO
GLOBALE


Tel. +39 0572 78166

Tel. +39 02 87198390

info@consulentelegaleinformatico.it

Compila il form