Vaccinazione Covid e datore di lavoro: quali informazioni può conoscere?

18/02/2021
di Emanuela Pasino

Vaccinazione Covid: chi tratta le informazioni in azienda?

Il datore di lavoro può raccogliere e conoscere informazioni sulla Vaccinazione Covid in relazione alle proprie risorse umane?
La risposta è: no.

Le indicazioni del Garante per la protezione dei dati personali sono chiarissime e prevengono iniziative che – di fatto – violerebbero la tutela di dati sanitari sensibili dei dipendenti.

Riassume la posizione dell’Autorità, in questo breve intervento, l’Avv. Valentina Frediani.

Riproduzione riservata ©

ALTRE NEWS

Le App a prova di Garante!

App nel mirino del Garante per la Privacy. A partire dal prossimo 12 maggio, fino al 18 maggio, gli uffici dei Garanti per la Protezione… Leggi Tutto

Coronavirus e indicazioni del Garante. Il commento di Valentina Frediani

#Coronavirus e #privacy. Si è espresso ieri il Garante per la protezione dei dati personali: attenzione, però, a non fermarsi ai titoli! La circolare invita… Leggi Tutto

Sanità: stop a nomi disabili sul sito della Regione Puglia

No alla pubblicazione dei dati sanitari in Internet. Il principio è stato ribadito dal Garante che ha vietato alla regione Puglia la diffusione dei dati sullo stato… Leggi Tutto

COLIN & PARTNERS

CHI SIAMO


Consulenza legale specializzata sul diritto delle nuove tecnologie

CONOSCIAMOCI
CHI SIAMO

Cultura e innovazione

SPEECH & EVENTI


Le nostre competenze a disposizione della vostra azienda

I prossimi appuntamenti

Colin Focus Day – GDPR e Compliance Software: la metodologia certificata di Colin & Partners

Appuntamento a Milano il 5 febbraio dalle ore 14.00.

Affronteremo i 5 temi chiave della Compliance di cui tiene ampiamente conto la metodologia certificata e lo schema di analisi di Colin & Partners.

CONTATTACI

OPERIAMO
A LIVELLO
GLOBALE


Tel. +39 0572 78166

Tel. +39 02 87198390

info@consulentelegaleinformatico.it

Compila il form