Home / Blog / Privacy e tutela delle informazioni

Privacy e tutela delle informazioni

Dati sensibili e terminologia privacy: contrasti interpretativi?

Inserito da Gloria Ricci 26 Aprile 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

Dati sensibili: quando vanno considerati tali? La distinzione ha un peso giuridico da non sottovalutare. Con ordinanza n. 3455 del 9 febbraio 2017 la Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione ha rimesso gli atti al Primo Presidente della Corte, per l’eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite Civili, in relazione al contrasto sorto all’interno delle […]

Garante e GDPR: i punti caldi per le imprese

Inserito da Yuri Monti 19 Aprile 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

Il Provvedimento Come noto in sede di Deliberazione del 16 febbraio scorso, il Garante per la protezione dei dati personali ha avuto occasione di pianificare in maniera puntuale l’attività ispettiva per il primo semestre 2017, definendo nello specifico i settori di intervento prioritari, sia per quanto attiene l’iniziativa dello stesso Garante, in coordinamento con la […]

E-health: condivisione e privacy dei pazienti

Inserito da Edoardo Gabbrielli 30 Marzo 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

Secondo un recente sondaggio curato da EPSON che ha coinvolto professionisti del settore e-health e sanitario, dai medici di medicina generale agli specialisti agli infermieri, il 72% degli intervistati dichiara che un maggiore accesso ai dati dei pazienti migliorerebbe l’erogazione delle cure. Secondo il 76% degli intervistati, inoltre, la maggiore disponibilità di dati favorirebbe anche […]

Intelligenza artificiale e software di riconoscimento facciale

Inserito da Giulia Rizza 28 Febbraio 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

E’ stato recentemente pubblicato su ArXiv[1] lo studio dei ricercatori di Google Brain, la divisione di Mountain View che lavora agli algoritmi di intelligenza artificiale, che ha sviluppato un sistema (c.d. zoom-enanched) in grado di aumentare la risoluzione di immagini estremamente sgranate, fino a ricostruirne forma e struttura. L’algoritmo si basa su un duplice sistema […]

Big Data a valore aggiunto: quali rischi e come affrontarli?

Inserito da Gloria Ricci 21 Febbraio 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

Si è concluso da poco meno di un mese il Convegno organizzato in occasione della giornata Europea della protezione dei dati personali e l’intervento del Presidente dell’Autorità Garante Antonello Soro non ha lasciato dubbi circa i nuovi rischi che l’Era dei Big Data porta con sé. “Big Data” è un termine utilizzato per identificare un’enorme […]

Eye Pyramid: Italia sconvolta dagli spioni. Il Regolamento Informatico Interno aiuta?

Inserito da Anna Veltri 30 Gennaio 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

Il Caso Il 10 gennaio scorso la procura di Roma ha arrestato un gruppo di soggetti che, al servizio di “interessi oscuri ed illeciti“, teneva sotto controllo l’intero sistema di potere italiano. A questa inquietante conclusione è giunta la Polizia Postale nell’ambito della c.d. “operazione Eye Pyramid” contando sulla collaborazione dell’FBI statunitense che ha arrestato […]

Cybersecurity e Smart city: luci ed ombre di città interconnesse

Inserito da Edoardo Gabbrielli 24 Gennaio 2017 in Privacy e tutela delle informazioni

Le smart city vengono generalmente definite come quelle città che, a seguito di investimenti in capitale umano e sociale, nonché in infrastrutture tradizionali (es. trasporti) e moderne (es. ICT), alimentano uno sviluppo economico sostenibile ed una elevata qualità della vita. Questo altissimo standard è reso possibile attraverso una gestione ottimizzata delle risorse. Quest’ultima avviene tramite […]

Da Cor.Com – Così il Privacy Shield protegge le imprese

Inserito da Valentina Frediani 20 Dicembre 2016 in Privacy e tutela delle informazioni

Il commento dell’Avv. Valentina Frediani pubblicato sul numero 15 Anno XII (dicembre 2016) di Cor.com. Lo Scudo USA-UE è ufficialmente operativo in Italia: le imprese che trattano dati di soggetti italiani, potranno trasferirle oltreoceano legittimamente, avendo il via libera dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Il provvedimento riconosce al Privacy Shield un adeguato […]

Don`t copy text!