Home / Corporate News / SmartWorking in Colin & Partners

SmartWorking in Colin & Partners

SmartWorking: Il lavoro diventa Agile

Il dinamismo contraddistingue il nostro modo di lavorare: siamo un’azienda di consulenza attenta alle esigenze dei Clienti che sperimenta quotidianamente la flessibilità del lavoro e il forte orientamento ai risultati dei nostri servizi.

Il nostro business è basato sulle competenze, il know-how e l’efficienza delle nostre risorse umane ed è per noi fondamentale che i nostri dipendenti sappiano gestire la flessibilità del lavoro di consulenti come un’opportunità per il raggiungimento degli obiettivi senza trascurare un equilibrato bilanciamento tra vita professionale e vita privata.

Per questo, Colin & Partners ha messo a disposizione dei suoi collaboratori il progetto “Lavoro Agile”: dal Gennaio 2017, i lavoratori interessati hanno la facoltà di indicare all’azienda un giorno a settimana in cui effettuare la propria prestazione lavorativa in modalità smart working. Inoltre, possono godere di una flessibilità oraria, iniziando la propria prestazione lavorativa prima o dopo il normale orario di inizio del lavoro in sede.

Gli obiettivi

L’obiettivo è di responsabilizzare i lavoratori nell’organizzare il lavoro in modo autonomo ed efficiente, riuscendo a far fronte agli impegni familiari e ai disagi legati al traffico e compensare il carico di lavoro dei giorni di intensa attività o di trasferta.

Al centro del progetto vi è la predisposizione della policy aziendale che definisce l’insieme delle regole condivise con i lavoratori e nella quale vengono bene esplicitati i rischi connessi alla tutela dei dati, la gestione delle password e l’uso appropriato dei dispositivi tecnologici messi a disposizione.

Ma ancora più importante è saper costituire un team affiatato in grado di raggiungere i traguardi attraverso la collaborazione, la condivisione e la valorizzazione delle singole professionalità e un flusso di lavoro semplificato e basato sulla fiducia.

Crediamo che Smart debba essere in primo luogo la nostra azienda, per gestire la governance della multicanalità di dispositivi diversi interconnessi e di risorse umane dislocate sul territorio, senza compromettere il senso di appartenenza alla collettività aziendale e l’efficienza di gruppo che ci contraddistingue.

Don`t copy text!