Home / Glossario / Concussione

Concussione

Il pubblico Ufficiale o l’incaricato di pubblico servizio, che, abusando della sua qualità o dei suoi poteri, costringe o induce taluno a dare o a promettere indebitamente, a lui o ad un terzo, denaro od altra utilità, è punito con la reclusione da quattro a dodici anni.

 

Il reato di concussione si configura nel caso in cui il funzionario dell’ente abusando della sua qualità o dei suoi poteri, costringe un soggetto privato a dare, a lui o a terzi, denaro o altre utilità. In tale ipotesi di illecito assume un ruolo prevalente la prevaricazione esercitata dal funzionario pubblico sul privato per dare origine ovvero incuneare nel soggetto passivo uno stato di timore idoneo a rimuovere la volontà.

Don`t copy text!