Home / Glossario / Impronta digitale del documento

Impronta digitale del documento

Detta anche message digest, l’”impronta” del documento è una stringa di dati, un file di dimensione fissa che riassume le informazioni contenute nel documento, ottenuta con una funzione matematica logaritmica, detta “hash”, irreversibile (non è possibile, a partire dall’impronta, risalire al documento originario). Essa è la prima operazione per generare una firma digitale, infatti se un utente vuole creare una firma per un documento, procede nel modo seguente: con l´ausilio della funzione hash ricava l´impronta digitale del documento, il message digest, dopodiché utilizza la propria chiave privata per codificare quest´impronta digitale: il risultato di questa codifica è la creazione di una firma.

Don`t copy text!