Home / Glossario / Indebita restituzione dei conferimenti

Indebita restituzione dei conferimenti

Gli amministratori che, fuori dei casi di legittima riduzione del capitale sociale, restituiscono, anche simulatamente, i conferimenti ai soci o li liberano dall’obbligo di eseguirli, sono puniti con la reclusione fino ad un anno.

 

Tale illecito è connesso alla tutela dell’integrità del capitale sociale e si integra quando gli amministratori, in mancanza di ipotesi legittime di riduzione del capitale sociale, restituiscono i conferimenti effettuati dai soci ovvero liberano gli stessi dall’obbligo di eseguirli. La condotta assume rilievo solo quando, per effetto degli atti compiuti dagli amministratori, si va ad incidere sul capitale sociale e non sui fondi o sulle riserve. Ad es. quando l’Assemblea della Società, su proposta del Consiglio di Amministrazione, delibera la compensazione di un debito del socio nei confronti della società con il credito da conferimento che quest’ultima vanta nei confronti del socio medesimo, attuando, di fatto, una restituzione indebita di conferimento.

 

Don`t copy text!