Home / Glossario / Marca temporale

Marca temporale

Determina la data e l’ora del documento, rendendolo opponibile a terzi ai sensi dell’art. 20 comma 3 del Codice dell’amministrazione digitale (dlgs 82/2005). Dal punto di vista operativo, il servizio di marca temporale di un documento informatico consiste nella generazione, da parte di un soggetto terzo “certificatore” di una firma digitale del documento cui è associata l’informazione relativa ad una data e ad un’ora certa. Un file marcato temporalmente ha estensione “m7m” e contiene il documento del quale si è chiesta la validazione temporale e la marca emessa dall’ente certificatore.

Don`t copy text!