Home / Glossario / Sottoscrizione elettronica

Sottoscrizione elettronica

L’apposizione ad un documento informatico di una firma elettronica qualificata. Con decreto del Ministro per la pubblica amministrazione e l´innovazione e del Ministro per la semplificazione normativa, su proposta dei Ministri competenti per materia, possono essere individuati i casi in cui è richiesta la sottoscrizione mediante firma digitale
Il documento informatico, cui è apposta una firma elettronica, sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualità , sicurezza, integrità e immodificabilità.
Il documento informatico sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale, formato nel rispetto delle regole tecniche di cui all´articolo 20, comma 3, che garantiscano l´identificabilità dell´autore, l´integrità e l´immodificabilità del documento, ha l´efficacia prevista dall´articolo 2702 del codice civile. L´utilizzo del dispositivo di firma si presume riconducibile al titolare, salvo che questi dia prova contraria.
L´apposizione ad un documento informatico di una firma digitale o di un altro tipo di firma elettronica qualificata basata su un certificato elettronico revocato, scaduto o sospeso equivale a mancata sottoscrizione.

 

Don`t copy text!